domenica

Pausa relax-Relaxing break

Oggi avevo proprio bisogno di rilassarmi e come ho scritto in QUESTO POST, il mio metodo preferito è immergermi nel verde, così ho deciso di fare una passeggiata ai giardinetti del paese in cui abito, portando con me il libro che sto leggendo in questi giorni, I libri della jungla di Kipling, e la mia macchina fotografica.

Dall'ultima volta che ci andai sono passati 5 o 6 anni e mi aspettavo di ritrovare questo posto come era quando ci andavo a giocare da bambina, cioè un po' trascurato, con la stradina sterrata e polverosa che lo attraversava e le panchine rovinate. Invece, con mia piacevole sorpresa, ho trovato uno spazio più curato e le panchine nuove (non c'erano nemmeno le scritte!). A dire il vero non si possono chiamare proprio giardinetti, visto che è uno spazio di verde abbastanza ampio (per un paese di 20.000 abitanti) con due uscite (dall'entrata si fa fatica a vedere la stradina che porta all'uscita), con grandi alberi, circondato da un alto muro di mattoni rossi, con tanti giochi per i bambini e una piccola pista da pattinaggio, ospita cinema all'aperto e Festa dell'Unità. Perché non ci sono tornata prima, a dire che è praticamente dietro casa mia!

Pini-Pines


Come tutti i giardinetti (credo) è frequentato per lo più da anziani, mamme con i figli e, un po' in disparte, adolescenti che si riuniscono in gruppetti sull'erba.
Quindi, alla ricerca disperata di uno spazio piacevole tutto per me sono andata in questi fatidici giardinetti. Verso l'entrata principale, nei pressi dei giochi c'era una piccola folla di anziani, bambini e genitori che, come me, desideravano godersi queste prime giornate di caldo primaverile. Addentrandomi un po' ho trovato uno spazio tranquillo su una panchina al Sole, erano circa le 18,30 e quella postazione era davvero piacevole. Poco lontano un anziano signore anche lui seduto su una panchina e dietro a me un gruppetto di ragazzi seduti sull'erba, di fronte avevo la stradina dritta che attraversa tutto lo spazio. 
Mi sono divertita ad osservare le persone che mi passavano davanti: anziane coppie innamorate, un cane randagio bianco che se andava in giro scodinzolando, due bambini in cerca di sassi rari e preziosi e tante altre persone che parlavano delle loro cose...

Il mio libro-My book




 In un'ora  ho letto un po' del mio libro e ho scattato qualche  fotografia. Dopotutto l'obiettivo della mia macchina fotografia aveva visto soltanto collane, orecchini e bracciali...e sentivo il bisogno di sfogare la mia vena fotografica. Vi faccio vedere  gli scatti meno banali che sono riuscita a fare! Sono state scattate con una Canon Powershot A3200.


La mia ombra- My shadow



La bellezza della corteccia-Beauty of cortex

Papaveri-Poppies

Fiori bianchi-White flowers

Rosse e verdi-Red and green

Signor uccellino, per favore, fa un sorriso all'obiettivo?-Mr. bird, please, make a smile to the camera?


La missione è riuscita, sono tornata a casa davvero rilassata e contenta per le mie nuove fotografie!

Che dite? Che voto mi date come fotografa dilettante? :D


_______________________________________________________________________


ENG

Today I just need to relax and as I wrote in THIS POST, my favorite method is to immerse myself into the green.So, I decided to take e walk to the park of the town where I live, bringing with me the book I'm reading, The jungle books by Kipling, and my camera.

Last time I was there have been 5 or 6 years, I expect to find this place like when I used to play as a child: a little overlooked, with the dirt road and with damaged benches. Instead, with a pleasant surprice, I found a nice space more polished, with new benches without written. Truly, is not a little park (for a town with 20.000 people), is a large green space with two exits, (from the entry you can barely see the output), with tall trees, surrounded by a high red brick wall, a lot of games for childrens, a small skating rink, it hosts outdoor cinema and parties.
Why I didn't come back before? It is also just around my home!

As all parks (maybe) it is popular with elderly, mums with childrens, and, apart, groups of teenagers.
So, today, looking for a pleasant  space, I went to the fateful park. Near the main entrance and the games there was a small crowd of elderly people, mums and parents that, like me, wanted to enjoy the beautiful Spring day. Penetrating a little I found a quite space on a pachin in the Sun, were 6,30pm  and that location was really nice! Not far from me there was a eldery man sitting on a bench, behind me was a group of boys sitting on the grass, in front of me was the  straight way through the park .
I enjoyned watching the people passing before my eyes: eldery couples in love, a little white stray dog that wandered around wagging, two children who sought rare and precious stons and a lot of people talking about their everyday affairs...

In one hour I read my book and I take some pictures with my camera. After all my camera had only seen necklaces, earrings and bracelets...and I wanted to take some pictures of differet subjects. I show you the less banal shoots that I can do! I used a Canon Powershot A3200.

The mission is successful, I come home very relaxed and happy for my new photos!

What do you think? What grade you give me as amateur photographer?










3 commenti:

  1. Can imagine what a relaxing day you had. Even only watching your photos makes me feel relaxed!

    RispondiElimina
  2. Negli ultimi anni in Italia gli spazi verdi sono molto migliorati, vero? Mi piacciono molto le foto del papavero e dei fiori bianchi!!!

    RispondiElimina
  3. e' da tanto che non vedo un papavero!

    RispondiElimina

Sentitevi liberi di lasciare un commento, che sia un saluto, un apprezzamento, una critica...sarò felice di leggerli!

Feel free to live a comment...an Hello;, an appreciation, a critique...;ll be happy to read them!